L'isolamento delle coperture è fondamentale in virtù del fatto che, tra gli elementi che costituiscono l'involucro edilizio, risulta quello più costantemente a contatto, per esempio, con il caldo l'irraggiamento solare estivo. In questo caso è importante l'isolamento della struttura mediante la ventilazione delle falde per impedire il surriscaldamento del materiale isolante presente all'interno installato soprattutto per il risparmio energetico invernale.
RISPARMIO
ENERGETICO
studio_tr3019015.jpg
Suggerimenti
Home
studio_tr3019014.jpg studio%20tr3%20mail.jpg studio_tr3019013.jpg facebook%20logo.jpg studio_tr3019012.jpg google%20maps.jpg
Società
Competenze
Architettura
Ingegneria
Topografia
Catasto
Direzione Lavori
Green Tr3
Attestati Energetici
Risparmio Energetico
Detrazioni Fiscali
Opere
Geo di Ceranesi
La "Guardia"
Download
Privacy
Dove Siamo
... per l'ambiente
isolamento coperture
Risparmio Energetico
Serramenti a Taglio Termico
Isolamento Coperture
Isolamento a "Cappotto"
Isolamento Solai
Impianto Fotovoltaico
Impianto Solare Termico
Impianto Eolico
Impianto a Pavimento (caldo/freddo)
Valvole Termostatiche
Caldaia a Condensazione
Isolamento Muri Perimetrali
FUNZIONAMENTO ESTIVO
FUNZIONAMENTO INVERNALE
L'isolamento della copertura durante l'estate viene garantito fondamentalmente attraverso la ventilazione delle falde.

Questo avviene mediante la separazione tra il manto di copertura ed i sottostanti pannelli isolanti mediante listelli metallici forati (integrati nei pannelli di isolante), o comunque su diversi ordini incrociati di listelli lignei, che permettono la ventilazione naturale della falda con moto ascensionale dalla linea di gronda fino al colmo ventilato.

La struttura così concepita permette un distacco ottimale tra il manto di copertura, sopra, e la struttura del tetto con l'isolante termico, sotto, a garanzia delle prestazioni richieste e quindi, durante l'estate, si potrà godere di temperature miti negli ambienti interni.

Infatti, se non si adottasse un simile stratagemma, i pannelli di isolante si surriscalderebbero a tal punto da rendere ingestibile la temperatura di casa.
Durante l'inverno la tecnologia che agisce efficacemente sulla regolazione del clima di casa è sicuramente l'isolante termico installato in forma di pannelli rigidi a intradosso o estradosso (preferibilmente) della struttura di copertura.

Laddove questo venga posato ad estradosso della copertura questo deve essere necessariamente integrato da sistemi di listellatura forata che permettano l'appoggio del manto di copertura e, allo stesso tempo, la possibilità di garantire la circolazione naturale dell'aria indispensabile per il raffrescamento estivo.

Ad oggi in commercio si trovano dei pannelli già predisposti in tale ottica per di più rivestiti da una lamina metallica che garantisce l'impermeabilità all'acqua della copertura nel caso di infiltrazioni dal manto di copertura.

Solitamente è consigliabile l'isolante ad estradosso copertura piuttosto che ad intradosso per questioni pratiche legate alla posa in opera anche se con le esigenze prestazionali di isolamento richieste per legge, si tende a distribuire l'isolante su entrambe le superfici (interna ed esterna) per cercare di contenere lo spessore globale della struttura.
Impianto Trattamento Aria